Logo

FIGLI DEL PAPA BANDSTRIBE

 
BT) In che anno si è formata la band?
FDP) La nascita della band risale a qualche anno fa, ma la composizione attuale è stata definita non più tardi di Settembre 2010. Fino ad allora il gruppo si presentava solamente come voce e dj al seguito, ma col passare del tempo sono stati introdotti strumenti per dare un altro volto ai pezzi che così come erano, avevano poco gusto..

BT) Come mai la scelta di questo nome?
FDP) Ci sentiamo un corpo estraneo alla società, parte di un sistema che ci spinge a non spiccare o distinguerci, perché il diverso e l’insolito spaventano. Come spaventerebbe sapere che un discendente di Sua Santità si stesse aggirando tra noi! Il nome non ha riferimenti religiosi, ci piaceva semplicemente il gioco di parole e ora ci chiamiamo così!

BT) Quali band sono state di ispirazione nella vostra carriera musicale?
FDP) Siamo 5 musicisti che vengono tutti quanti da realtà diverse. C’è chi porta una cultura hip hop, chi ha radici blues, e chi ama il new metal. Queste differenze fanno si che ogni nostro pezzo non sia banale o vecchio. Ci ispiriamo alla scena crossover americana, Limp Bizkit, Rage Against The Machine su tutti, ma anche sul rock internazionale più melodico, dai Negrita a John Mayer...

BT) Cosa ne pensate della scena attuale del vostro genere?
FDP) Cerchiamo di infondere tanto nazionalismo nei nostri testi, a partire dal fatto che sono cantati in italiano! Ciò nonostante non siamo sicuramente una situazione di nicchia per quanto riguarda il nostro Paese, il quale purtroppo per noi e per tutti quelli che fanno generi “alternativi”, non aiuta certo a dare spinta a chi crede nella sperimentazione.

BT) Quali sono le vostre fonti di ispirazione per i testi?
FDP) Sono cresciuto con la “poesia maledetta” degli Articolo 31, belle parole crude quando serve, e melodia tra le righe altre volte. Mi aggiorno ascoltando molte cose nuove, nuovi stili. Adesso si punta molto sui giochi di parole, ma a mio modesto parere dopo un po’ stancano. Molto meglio parole semplici, quelle che restano nel tempo.

BT) Ci sono stati cambiamenti di line-up durante gli anni o la formazione è rimasta invariata?
FDP) Negli anni si è mutato. Come detto prima abbiamo cambiato pelle, da semplice duo rap, a vera e propria band… e sul palco siamo bellissimi!

BT) Quanti concerti ha fatto la band?
FDP) Veniamo da un’estate ricca di date (più di 20), c’era in ballo l’uscita del nostro primo EP “PELO” e stiamo cercando di spingerlo il più possibile. Per l’inverno abbiamo diverse date in attesa di conferma,ma nulla di definito, per ora..

BT) Cosa ne pensate della scena musicale attuale della vostra città?
FDP) Ci sono un sacco di band, parlo per il Modenese, ma sono sicuro anche per tutta l’Emilia Romagna... tante meritano molto di più della scena molto underground alla quale appartengono, sopratutto perché lo sbattimento in questi casi è tantissimo e non è ripagabile con quello che si riceve.. personalmente abbiamo legato con diversi gruppi, anche di generi molto differenti dal nostro. Si stringono bei legami e ci si aiuta a vicenda. Anche questa è una bella pagina di ciò che può fare la musica.

BT) Parlateci dei progetti presenti e futuri della band
FDP) Siamo in attesa di fare un casino di soldi! No scherzo dai… Ovviamente non si sa, viviamo giorno dopo giorno, conquista dopo conquista senza accontentarci mai e pensando sempre “bravi, ma possiamo fare meglio”. Ci aggiorniamo, vogliamo farci conoscere a più gente possibile.

BT) C'è qualche messaggio particolare che volete quindi lasciare in conclusione ai visitatori di BandsTribe?
FDP) Per tutti quelli che fanno musica al nostro livello, svegliatevi! Le opportunità di farsi conoscere ci sono… ora col web è un attimo riempire di spam un sito e beccare una decina di nuovi fan al giorno. Le opportunità per farsi sentire ci sono, se si ha un buon fiuto… e BandsTribe è una di queste.

Fatevi sentire cazzo! Spegnete YouPorn e uscite dalla saletta!!

Grazie,

FdP.

© 2009 - 2017 Bandstribe.it di Lorenzo Stentella e Lopopolo Marco - Il sito è ottimizzato per una risoluzione di 1600 x 900 - E' vietata ogni riproduzione non autorizzata del portale.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.