Logo

WILDROADS BANDSTRIBE

 
BT: In che anno sono nati i WildRoads e come mai questo nome?
WR: I Wildroads nascono nel 2001 fondati dal chitarrista Nik Capitini. Il nome della band ha acquistato il suo significato nel corso degli anni, in seguito ai vari avvenimenti e situazioni che hanno accompagnato in quasi 10 anni la band, svariati sono stati i cambi di line-up, cinque anni strumentali, alla fine, possiamo dire che di strade selvagge ne abbiamo percorse anche se di certo non è finita qui, it's a long way to the top!!

BT: Quali sono le vostre maggiori fonti di ispirazione per la composizione dei testi?
WR: Beh le maggiori ispirazioni sono i fatti realmente accaduti, vedi in Re-Live My Life, due innamorati dove lei perde la vita in un tragico incidente; una storia con ironia al femminile, vedi She Has Been Cheated, dove lei viene tradita dal lui che coglie sul fatto e gli spacca la macchina, qui abbiamo usato come intro una scena del film di Jim Carrey - Io,Me & Irene eheheh; Rider of The Sunset, dedicata a tutti i bikers! Sick Soul, l'anima dannata vista in senso metaforico, si tratta della mente di questo "pazzo" chiuso in cella, ma in realtà non c'e' niente di clinico ma solo una metafora rivolta alla società in cui viviamo oggi!! Wildroads, beh...indovinate un po!??! ehehhehe!!

BT: Ci sono influenze musicali rilevanti nel sound dei Wild Roads?
WR: Beh si, sicuramente, partendo dal Blues, arrivando all'Hard n Heavy.

BT: Cosa ne pensate degli standard di produzione e di registrazione attuali?
WR: Per quanto ci riguarda abbiamo messo i nostri pezzi in ottime mani!! e siamo soddisfattissimi di come sia uscito il lavoro!! Merito dell' F.P. Studio di Federico Pedichini alias Freddy Delirio (Death SS - H.A.R.E.M.). Sicuramente in Italia ce ne sono molti di studi, ma pochi riescono veramente a dare quella "spinta" giusta in fase di mixaggio che fa esclamare: YEAH!!!!

BT: Ultimamente, comunque, in qualsiasi aspetto dell'arte (musica, cinema, letteratura, ecc…), ci sembra di osservare una sorta di crisi culturale: a cosa pensate sia dovuto questo livello di bassa ispirazione?
WR: Ai social network!! le persone se ne stanno rinchiuse in casa invece di andarsene in giro a farsi una cultura!! E in Italia di cultura ce n'e'!! Solo che manca l'attitudine!! E questo è un bel problema...

BT: Credete, a tale proposito, che le influenze culturali possano migliorare il livello qualitativo della musica?
WR: Beh, sicuramente!! basta vedere i Grandi musicisti!! Molti han deciso di girare il mondo proprio per assimilare le varie culture dei popoli per farne diventare proprie influenze in ambito compositivo/esecutivo.

BT: Quali sono, invece, i prossimi progetti che avete deciso di portare avanti?
WR: Sicuramente l'uscita di un Album completo, attualmente stiamo lavorando ai nuovi brani che ne faranno parte.

BT: Com'è la scena Metal delle vostre parti?
WR: La Toscana è piena di musicisti e band molto valide, il problema è sempre il solito di qualche domanda prima....l'attitudine sia dei locali, sia delle persone! Ma questo credo sia un po' una cosa che caratterizza l'Italia.

BT: E dei rapporti tra le band, invece? Cosa potete dirci in merito?
WR: Beh diciamo che se invece di remare ognuno per conto suo e fare a gara a chi arriva primo, remassimo tutti insieme, si potrebbero fare grandi cose!!

BT: In conclusione, vi lasciamo uno spazio per comunicare ai visitatori di Bandstribe i vostri messaggi
WR: Ringraziamo Bands Tribe per il supporto e l'intervista, comunichiamo a tutti i Rockers e a tutte le Ladies il nostro indirizzo myspace: www.myspace.com/wildroadsband dove potete trovare info sui nostri live, foto, curiosità, ascoltare in streaming l'intero EP, ecc ecc. La nostra mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo."

Quindi, chi fosse interessato, ci scriva pure, anche per mandarci a cagare, l'importante e' parlarne il piu' possibile!! hahahahaha!!!

Un saluto a tutti!!!!! YEAH!!!!!!!

© 2009 - 2017 Bandstribe.it di Lorenzo Stentella e Lopopolo Marco - Il sito è ottimizzato per una risoluzione di 1600 x 900 - E' vietata ogni riproduzione non autorizzata del portale.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.