Logo

OVERUNIT MACHINES BANDSTRIBE

 
BT: In che anno sono nati gli Overunit Machine e come mai questo nome?
GLI OVERUNIT MACHINE NASCONO NEL 2000 DA UN PROGETTO DEL CANTANTE,KLOWN...I COMPONENTI INIZIALMENTE SONO 5 ,KLOWN-voce /ALAN-chitarra/LUCA-chitarra/MENI-basso/PAOLO-batteria...nel 2007 SI AGGIUNGE IL SESTO ELEMENTO, PIGGY, AI SAMPLES. OGNI COMPONENTE PROVIENE DA GENERI DIVERSI. IL NOME NASCE DA “OVERUNITY MACHINE”, L’OVERUNITY MACHINE è QUELLA MACCHINA UTOPICA CHE VIENE CHIAMATA ANCHE “MACCHINA CON RENDIMENTO SUPERIORE ALL’UNITA’” : SFRUTTANDO IL MOTO PERPETUO, CON UNA SPINTA INIZIALE ANDRà A PRODURRE ENERGIA IN ETERNO... CI PIACEVA MOLTO IL CONCETTO DEL MOTO PERPETUO,DELL’ETERNITà,MA ERA INTERESSANTE ANCHE IL FATTO CHE TUTT’OGGI QUESTA MACCHINA NON E’ ANCORA STATA REALIZZATA, QUESTA MACCHINA PERFETTA NON ESISTE ANCORA,E QUINDI RESTA UN’UTOPIA...

BT: Quali sono le vostre maggiori fonti di ispirazione per la composizione dei testi?
I TESTI VENGONO COMPOSTI DA KLOWN, IL CANTANTE; LA SUA FONTE DI ISPIRAZIONE E’ QUESTA SOCIETà MALATA, MALEFICA E PERVERSA. NEI NOSTRI TESTI PUOI LEGGERE L’ORRORE DEL NOSTRO VIVERE QUOTIDIANO, LA VIOLENZA, LA CUPIDIGIA, L’AVIDITà, LA GUERRA,L’INQUINAMENTO,LA PEDOFILIA, IL TUTTO CONDITO SEMPRE CON UN PO DI RIMPIANTO E DI SPERANZA, PERCHE' IN FONDO, IN MEZZO AL MARCIO SPESSO CI PUOI SCORGERE LA DELICATEZZA DI UN FIORE, L’INNOCENZA E LA PUREZZA DI UN BAMBINO...

BT: Ci sono influenze musicali rilevanti nel sound degli Overunit Machine?
COME CITATO IN PRECEDENZA, OGNUNO DI NOI VIENE DA GENERI MUSICALI DIFFERENTI, E OGNUNO DI NOI HA GUSTI DIFFERENTI, QUESTO CI HA AIUTATI A SVILUPPARE UN SOUND MOLTO PARTICOLARE,DIFFICILE DA CATALOGARE, OGNI RECENSIONE CHE PARLA DI NOI CI ASSOCIA A BANDS DIVERSE, QUESTO CI DA’ LA CONFERMA CHE L’ASCOLTATORE PUO’ SCORGERE NEI NOSTRI BRANI MOLTISSIME INFLUENZE, MA SICURAMENTE IL NOSTRO SOUND NEGLI ANNI è DIVENTATO “QUEL CARATTERISTICO SOUND DEGLI OVERUNIT MACHINE” . IN “NURSERY RHYMES”,IL NOSTRO PRIMO ALBUM, IL SOUND ERA MOLTO POTENTE,D’IMPATTO,MA MOLTO PIU GREZZO,NON PRIVO DI EMOZIONI,MA CERTO MENO RAFFINATO DI “ANTROPOPHOBIA” , IL NOSTRO ULTIMO LAVORO,NEL QUALE OGNI BRANO E’ MOLTO DIVERSO DALL’ALTRO, OGNI BRANO HA UN EFFETTO DIVERSO SULL’ASCOLTATORE; IN QUEST’ULTIMO DISCO, IL SUONO RICERCATO E GLI ARRANGIAMENTI COMPLESSI E MOLTO ARTICOLATI LO RENDONO DI DIFFICILE ASCOLTO,MA UNA VOLTA DIGERITO E CAPITO, NE APPREZZI L’ASCOLTO CON LE MILLE SFUMATURE...


BT: Cosa ne pensate degli standard di produzione e di registrazione attuali?
RISPETTO A UN DECENNIO FA DICIAMO CHE GLI STANDARD DI PRODUZIONE E REGISTRAZIONE SONO MIGLIORATI, IN GENERALE LA QUALITà DEI DISCHI PRODOTTI OGGI E’ CERTAMENTE SUPERIORE, LA TECNOLOGIA DEI NOSTRI GIORNI CI PERMETTE DI REALIZZARE IN POCO TEMPO UN PRODOTTO CHE DIECI O QUINDICI ANNI FA VENIVA PRODOTTO IN MOLTO PIU TEMPO E CON COSTI PIU ALTI...UN DISCO CHE SUONA BENE SPESSO FA SFUGGIRE ALL’ASCOLTATORE MEDIO LE LACUNE COMPOSITIVE E LA POCHEZZA DEI SUOI CONTENUTI, MENTRE VICEVERSA,UN DISCO CHE SUONA MALE SPESSO FA SCOMPARIRE LA GENIALITà COMPOSITIVA IN ESSO CONTENUTA...L’IDEALE SAREBBE UN DISCO GENIALE CON UN’OTTIMA QUALITà SONORA, MA SPESSO NON è COSI, TROPPO SPESSO SENTI SCHIFEZZE CON PRODUZIONI DA PAURA...

BT: Ultimamente, comunque, in qualsiasi aspetto dell’arte (musica, cinema, letteratura, ecc…), ci sembra di osservare una sorta di crisi culturale: a cosa pensate sia dovuto questo livello di bassa ispirazione?
CREDIAMO INNANZITUTTO CHE ATTUALMENTE SI SIA ABUSATO DEL TERMINE “ARTE”, ORMAI QUALSIASI CAZZATA VIENE SCAMBIATA PER ARTE, E QUALUNQUE SCALZACANE SI PUO’ SPACCIARE PER ARTISTA, DI QUESTI TEMPI BASTA TROVARE QUALCUNO CHE INVESTA DEL DENARO PER PUBBLICIZZARTI E IL GIOCO è FATTO, BALZI DALLE STALLE ALLE STELLE, SPESSO SALTANDO ANCHE GLI ANNI DI DURA GAVETTA CHE MOLTI VERI ARTISTI HANNO SUBìTO PER ARRIVARE POI SEMPRE UN GRADINO SOTTO A QUESTE “METEORE” SENZA ARTE NE PARTE LANCIATE SUL MERCATO DAL SOLITO GIRO DI DENARO. DETTO QUESTO ABBIAMO Già DETTO QUASI TUTTO, OGGI L’ARTE è DIRETTAMENTE PROPORZIONALE AL GIRO DI SOLDI CHE CI STA DIETRO, NON è LA BRAVURA CHE FA LA DIFFERENZA, MA L’INVESTIMENTO IN DENARO CHE CI STA DIETRO...


BT: Quali sono, invece, i prossimi progetti che avete deciso di portare avanti?
ATTUALMENTE STIAMO LAVORANDO SODO PER LA realizzazione DEI BRANI DEL NOSTRO PROSSIMO DISCO, ABBIAMO Già QUASI ULTIMATO LA COMPOSIZIONE, ORA SI TRATTA DI LAVORARE SUGLI ARRANGIAMENTI, OVVIAMENTE IL LAVORO FINALE VERRA’ FATTO IN STUDIO ( QUANDO SIAMO IN STUDIO I NOSTRI BRANI SUBISCONO SEMPRE IL TOCCO FINALE CHE SPESSO APPORTA NOTEVOLI MODIFICHE) . PER IL TERZO DISCO LE NOVITà SARANNO MOLTE, SIAMO SEMPRE IN EVOLUZIONE,QUINDI ANCHE QUESTO PROSSIMO LAVORO STUPIRA' E CONFONDERA' UN PO' LE IDEE AI NOSTRI FANS. SIAMO PRONTI A STUPIRCI ANCHE NOI, INFATTI CI STIAMO PREPARANDO A LAVORARE CON UN PERSONAGGIO DI GROSSO CALIBRO, HOWIE BEE (produttore artistico ed esecutivo di 4 dischi di Bjiork, produttore artistico di 2 dischi degli U2, produttore di Casinò Royale, Marlene Kuntz, collaborazioni e produzioni con Goldie,Massive Attack,Tricky,Prodigy,Coldplay, Madonna e moltissimi altri) IL QUALE METTERA’ DI CERTO IL SUO STILE NEI NOSTRI BRANI, TRASFORMANDOLI CHISSA’ COME… SIAMO PRONTI, E' UN RISCHIO MA SIAMO PRONTI, SARA' DIVERTENTE E SOPRATTUTTO COSTRUTTIVO LAVORARE CON QUESTO “MOSTRO SACRO” (La data prevista è per l’inizio di settembre)


BT: Com’è la scena Metal delle vostre parti?
QUI IN FRIULI LA SCENA METAL E’ ABBASTANZA VIVA E PULSANTE, LA REGIONE PULLULA DI BANDS DI VARIO GENERE, NONOSTANTE LE ENORMI DIFFICOLTA’ PER SUONARE LIVE, I LOCALI SONO POCHI E PAGANO POCHISSIMO O NULLA. MA IL FUTURO PER IL METAL NON è CERTO IN FRIULI…


BT: E dei rapporti tra le band, invece? Cosa potete dirci in merito?
NON CE' MOLTA collaborazione fra le bands, e questo ci penalizza tutti ancora di piu. LA MAGGIOR PARTE DELLE BANDS QUI SUONANO I CLASSICI GENERI DEL METAL, DAL BLACK AL THRASH PASSANDO ATTRAVERSO MOLTI SOTTOGENERI, E LA COMPETIZIONE E’ FORTE… UNA BAND COME LA NOSTRA QUI NON è MOLTO BEN VISTA, SIAMO TROPPO SPERIMENTALI,TROPPO STRANI, NON RIESCONO A CATALOGARCI…MA ABBIAMO UN GRAN SEGUITO ORMAI, E QUESTO CI APPAGA MOLTO…


BT: In conclusione, vi lasciamo uno spazio per comunicare ai visitatori di Bandstribe i vostri messaggi
BEH, INNANZITUTTO GRAZIE A BANDSTRIBE PER QUESTA INTERVISTA, E POI,A TUTTI I NOSTRI FANS E A CHI E’ CURIOSO ED HA SETE DI NUOVI ASCOLTI , TENETE LE ORECCHIE ALZATE, IL NOSTRO NUOVO DISCO ARRIVERA’ PRESTO E VI STUPIRA’…

SUPPORTATECI ANCHE VISITANDO I NOSTRI SITI : WWW.OVERUNITMACHINE.COM EWWW.MYSPACE.COM/OVERUNITMACHINE

HORNS UP!

© 2009 - 2017 Bandstribe.it di Lorenzo Stentella e Lopopolo Marco - Il sito è ottimizzato per una risoluzione di 1600 x 900 - E' vietata ogni riproduzione non autorizzata del portale.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.