Logo

KERYLANE BANDSTRIBE

 
BT: Allora, come sei entrata nelle Viper? Le conoscevi da prima?
K: Si, le conoscevo da prima, perché  avevo seguito alcuni dei loro concerti, poi ho letto sul loro Myspace un annuncio, in cui dicevano di cercare una bassista. Abbiamo fatto una prova insieme e mi hanno confermata

BT: Sei entrata nella band come sostituta di Pink Cherry. Quanto ha pesato la sua eredità su di te?
K: All’inizio sentivo un po’ di disagio a salire sul palco con il vestiario stravagante che le ragazze indossano ormai per tradizione. Comunque, poi col tempo mi sono sciolta ed ora non ho più problemi

BT: La scelta di suonare il basso ha in qualche modo a che fare con il tuo ingresso nelle Viper?
K: No, perchè suonavo da prima. In realtà, prima di suonare il basso, studiavo violino ed avevo già fatto alcune esperienze musicali con altre band

BT: Qual è l’artista (non necessariamente bassista) nel quale ti identifichi di più?
K: Direi principalmente Kelly Johnson, la chitarrista delle Girl’s School, a cui ci ispiriamo molto, poi Cher Peterson delle Vixen. In genere, comunque, mi piacciono molto le band al femminile

BT: Hai avuto altri gruppi prima delle Viper?
K: Come ti dicevo prima, ho suonato il violino in alcune band Metal che utilizzavano inserti sinfonici ed ho suonato sempre il violino anche per una cover-band dei Modena City Ramblers delle mie parti

BT: La tua band preferita, come e quando l’hai conosciuta?
K: Ad 8 anni, quando ho ascoltato una musi-cassetta dei Kiss, poi ho ascoltato alcuni album dei Doors (dei miei genitori). Crescendo, ho continuato ad ascoltare Rock ed Hard-Rock e mi sono data alla ricerca personale di band che mi piacessero, finchè non ho scoperto le band al femminile, come le Vixen e le Girl School, di cui ti ho accennato prima

BT: Raccontaci un aneddoto divertente che ti è accaduto da quando suoni con le Viper
K: Diciamo che stare a contatto con le altre della band è sempre divertente. Mi sono diverita molto, ad esempio, quando siamo andate a suonare a Savona, perché abbiamo dormito insieme ed abbiamo fatto baldoria

BT: … Ed uno imbarazzante?
K: Beh, niente in particolare, tranne, come ti dicevo, il fatto di suonare con le calze a rete, che inizialmente mi imbarazzava molto, ma ora non più

BT: Come vedi il panorama musicale di oggi, in particolar modo del genere che suoni?
K: Lo vedo positivo. In genere, si trova collaborazione tra band emergenti e da parte dei locali c’è disponibilità a far suonare i giovani. Da parte del pubblico trovo poi risposte positive e coinvolgimento

BT: Fai un saluto agli utenti di Bandstribe
K: Invito tutti a visitasre il Myspace della band (http://www.myspace.com/viperock) ed a seguire il nostro concerto ad Ascoli Piceno l’8 gennaio. ROCK ‘N’ ROLL!!!

© 2009 - 2017 Bandstribe.it di Lorenzo Stentella e Lopopolo Marco - Il sito è ottimizzato per una risoluzione di 1600 x 900 - E' vietata ogni riproduzione non autorizzata del portale.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.