Logo

AUSERIS SONS BANDSTRIBE

 
BT) In che anno si è formata la band?
AS) La band è nata agli albori del 2006 da un idea di Mattia Gabbriellini,nostro main singer.

BT) Come mai è stato scelto questo nome?
AS) é stato scelto il nome Auseris Sons in quanto rappresenti la vera essenza del gruppo,la parola Auseris è il genitivo latino della parola Auser che significa Serchio,il fiume sulle cui rive ci siam conosciuti anni fa. Il nostro nome quindi non significa altro che Figli Del Serchio, in quanto tali ci sentiamo.

BT)  A quali bands vi siete maggiormente ispirati?
AS) Ogni membro degli Auseris Sons ha influenze diverse a partire dal Funky,Metal,ecc ecc. Crediamo quindi che ogni nostra canzone sia influenzata in egual maniera da ogni membro.

BT)  Cosa ne pensate della scena attuale del vostro genere?
AS) La scena metal attuale come ogni altro genere musicale ha un suo apice e un suo declino,ci sono molte band nel mondo anche se in pochi riescono ad avere un sound trascinante come alcune band del passato.I tempi cambiano e i generi musicali si evolvono,tutto sta nell'evolversi assieme alla propria musica.

BT) Quali sono le vostre fonti di ispirazione per i testi?
AS) La maggior parte dei testi sono composti da Mattia,il nostro main singer,e spesso non sono altro che metafore per descrivere ciò che sta accadendo a noi o a persone care,o addirittura a persone che ancora non abbiamo conosciuto,personaggi identificabili con un incognita X sui quali però c'è molto da dire.

BT) Ci sono stati cambiamenti di formazione?
AS) La band ha subito diversi cambi di formazione nel corso degli anni. Della formazione originale sono rimasti solo due membri fondatori Mattia e Tommaso (basso).I cambiamenti di formazione son sempre stati causati dalla necessità di lavorare con persone con voglia di fare,fantasia e capacità.

BT)  Quanti concerti ha fatto la band?
AS) La band nel corso degli anni ha fatto decine di concerti in tutta la regione Toscana riscuotendo sempre un buon successo.Laband ha inoltre partecipato ad alcuni festival tra cui il Genetic Parade (primi classificati) e L'emergenza festival (secondi classificati in regione Toscana).

BT)  Cosa ne pensate della scena attuale della vostra città?
AS) Per quanto riguarda la scena attuale della nostra città(Pisa) dobbiamo ammettere che ci sono diversi elementi con grandi capacità che però restano nell'ombra a causa delle poche possibilità che offre la città stessa.

BT) Parlateci dei progetti presenti e futuri della band
AS) La band sta ora lavorando al primo album della band che seguirà i 2 precedenti Ep.Allo stesso tempo la band sta effettuando diverse date in Toscana ed è sempre ben disposta a muoversi per suonare.La band inoltre parteciperà nuovamente all'Emergenza Festival partecipando alla prima fase di eliminatorie del 7 febbraio 2010.

BT)  C'è qualche messaggio particolare che volete quindi lasciare in conclusione ai visitatori di BandsTribe?
AS) L'unico messaggio che ci sentiamo in grado di lasciare è questo : "La musica è una donna e come tale va saputa trattare,lei non vi tradirà ne mancherà mai di rispetto,ma giustamente avrà molte pretese;tutto a suo tempo".Coloro che credono veramente nella propria musica presto o tardi verranno ripagati, perciò quello che possiamo dirvi noi è il fatto che non dovete mai mollare.Unconsiglio per le altre band : siate autocritici,prendete atto dei vostri limiti e studiate per poterli superare,perchè il primo limite alla vostra musica siete voi stessi.


Ringrazio a nome di tutta la band la redazione di Bands Tribe per questa intervista.
Tommaso Cerri-Auseris Sons

© 2009 - 2017 Bandstribe.it di Lorenzo Stentella e Lopopolo Marco - Il sito è ottimizzato per una risoluzione di 1600 x 900 - E' vietata ogni riproduzione non autorizzata del portale.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.