Logo

ALBA DI NUOVO BANDSTRIBE

 
BT: In che anno si è formata la band?
ADN: Tutto è nato circa 3 anni fa (2007). Ci conoscevamo gia da tempo, in quando reduci da esperienze musicali comuni, e così spinti dalla voglia di veder concretizzare la nostra più grande passione “la musica” ci siamo uniti in questo progetto!


BT: Come mai è stato scelto questo nome?
ADN: Ohhhh!!!! La prima volta che ce lo chiedono!? Scherzi a parte, siamo molto orgogliosi di questo nome. Ci piace tanto perchè tanto ci rispecchia. Con l'alba inizia anche un giorno nuovo e con esso, la speranza e la voglia di affrontarlo con tutto noi stessi!


BT:  A quali bands vi siete maggiormente ispirati?
ADN: Come ogni band che si rispetti cerchiamo di proporre qualcosa di nuovo, ma sarebbe ipocrisia dire che in qualche modo non siamo stati influenzati da ciò che ascoltiamo e dal genere che amiamo.

Gruppi che rispettiamo e che ci piacciono ce ne sono tanti come Good Riddance, Strike Anywhere, Ignite, Rise Against, No Trigger…

BT: Cosa ne pensate della scena attuale del vostro genere?
ADN: Beh è difficile da spiegare! Più che parlare della scena preferiamo parlare nel modo di porci in essa. Abbiamo sempre fatto quello che ci passava per la testa, senza pensare alle conseguenze delle nostre azioni! Purtroppo fare parte di una scena prevede anche usare certi clichè, partendo dalla lingua alle tematiche che si affrontano e al genere da usare. Forse questo in parte ci ha penalizzato ma anche aiutato, senza l’ossessione di sfondare a tutti i costi ci siamo concentrati su quello che ci rappresenta e ci piace davvero. Stiamo cercando di farci conoscere anche grazie all’aiuto di amici che ci hanno supportato fin dall’inizio anche con il semplice, ma efficacissimo, passaparola, in linea con il “fatelo da soli”(DIY), tanto in voga nella scena underground. Ultimamente la scena  punk - hardcore si è ristretta in piccole scene regionali e in certi casi cittadine! Ma questo fa parte del gioco! L’Italia è una grande casta e nella musica ci sono anche quelle.


BT: Quali sono le vostre fonti di ispirazione per i testi?
ADN: Cerchiamo sempre di suscitare sensazioni forti nell'ascoltatore, raccontando le nostre sensazioni, parlando sia di vita quotidiana che di tematiche sociali... I nostri pezzi narrano delle difficoltà che ogni giorno la vita ti sbatte in faccia…


BT: Ci sono stati cambiamenti di formazione?
ADN: No per adesso non ci sono stati cambi di formazione, la nostra band è basata sulla stabilità e sulla solidità del nostro rapporto quindi pensiamo che la mancanza di uno degli elementi della band porterebbe L’alba di nuovo allo scioglimento. Il nostro punto di forza è decisamente il gruppo. Tra noi c'è un legame importante che va anche al di fuori della musica.


BT: Quanti concerti ha fatto la band?
ADN: In questi tre anni abbiamo suonato tantissimo, per noi l’attività live è fondamentale, quantitativamente non sapremo dirtelo, ultimamente siamo partiti per il nostro primo tour europeo che ci ha visti presenti in 4 stati quali Germania, Francia, Belgio e Olanda,. E’ stata una bellissima esperienza.


BT: Cosa ne pensate della scena attuale della vostra città?
ADN: Beh Terni pur essendo una piccola città brulica di tantissime band!! Cazzo! Una marea e molte di loro veramente valide. Ci sono bravissimi musicisti che spaccano il culo e altrettante buone band!!


BT: Parlateci dei progetti presenti e futuri della band
ADN: Per il futuro tante cose bollono in pentola ma per il momento non possiamo svelarvele. Siamo scaramantici!!!!

BT: C'è qualche messaggio particolare che volete quindi lasciare in conclusione ai visitatori di BandsTribe?
ADN: Supportate la buona musica italiana!!!

© 2009 - 2017 Bandstribe.it di Lorenzo Stentella e Lopopolo Marco - Il sito è ottimizzato per una risoluzione di 1600 x 900 - E' vietata ogni riproduzione non autorizzata del portale.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.