Logo

DUMPER BANDSTRIBE

dumper 

I modenesi Dumper presentano il loro disco di debutto, “Rise Of The Mammoth”, pieno di influenze classiche e di stilemi tradizionalmente Hard ‘N’ Heavy, arrivando ad esplorare anche sonorità Thrash anni ’80. Con l’ingresso in formazione di Luca Cabri, già chitarrista dei Trick Or Treat (nostra vecchia conoscenza) e con l’ausilio della mano esperta di Simone Mularoni come producer, le fatiche di questo trio dal 2009 a questa parte si riversano in questo album di potente Heavy Metal, pregno di sonorità in stile Motorhead, primi Metallica ed Overkill. Nonostante la proposta sonora dei Dumper non sia niente di nuovo, tuttavia la band presenta un sound moderno e particolare, anche grazie all’ottima scelta dei suoni in fase di produzione. A mio avviso i momenti in cui la band tira fuori il proprio lato melodico sono i più efficaci e “Black Eyes”, terza traccia del cd, ne è una dimostrazione più che eloquente, pur se il trio modenese è molto convincente anche in brani più solidi e diretti, come “Rise Of The Mammoth” e “Dumper”, scolpiti su riff semplici e potenti. Bellissimo anche il brano “Lamb Of The Slaughter”, giocato su melodie molto piacevoli e su ritmiche ben cadenzate. Altra nota positiva da sottolineare, è l’originalissima scelta di rileggere un classico del Rock anni ‘60, “Ticket To Ride” dei Beatles, che non mi aspettavo affatto da parte di una band Heavy Metal. Consiglio sia a tutti i metallari conservatori, che alle nuove leve in erba, di ascoltare questo disco, perchè merita veramente l’attenzione del pubblico Hard ‘N’ Heavy.

Titolo: Rise Of The Mammoth

 

Brani: 10 Tracce

Anno: 2011

Produzione: Buil2Kill Records

Contatti: http://www.myspace.com/dumperband

© 2009 - 2017 Bandstribe.it di Lorenzo Stentella e Lopopolo Marco - Il sito è ottimizzato per una risoluzione di 1600 x 900 - E' vietata ogni riproduzione non autorizzata del portale.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.