Logo

HYPNOTHETICALL BANDSTRIBE

hipnoteticall 

I vicentini Hypnotheticall hanno pubblicato nel 2009 il primo full-lenght per la label polacca Insanity Records, già attiva per altri nomi della scena Prog ed Heavy, quali Newbreed e White Crow. Il disco sottolinea le qualità compositive ed espressive del quintetto, dimostrando originalità ed esperienza; la proposta musicale è di matrice Progressive Metal, anche se la band ha anche nel proprio sound elementi del Thrash Metal anni ’90 (Pantera e Meshuggah, per alcuni versi).La title track del cd è un intro a metà strada tra sonorità futuristiche e parti classiche; la successiva  "The Eternal Nothingness Of Sin" è costruita su giri di chitarra melodici (tendenza generale di tutto l'album) e tempi di batteria martellanti. Segue il primo singolo estratto dall’album, "Fear Of A Suffocated Wrath", con intro di pianoforte che cresce dinamicamente fino al ritornello diretto ed efficace.Un altro episodio del disco che mi ha impressionato in particolar modo è "Heaven Close At Hand", brano potente costruito su un guitar-riffing veramente azzeccato, senza nulla togliere alla sezione ritmica, che gioca un ruolo fondamentale in ciascuno degli otto brani, mentre ho trovato in "Lost Children" piacevoli atmosfere orientali e surreali, ottima variante sonora per la proposta musicale di questi artisti Prog. "Bloody Afternoon" è la traccia che conclude “Dead World”, totalmente strumentale e dalle tinte molto introspettive, in sintonia perfetta con i concetti di base di questo disco ricercato e riflessivo, sostenuto da tecnica e gusto musicale degni di nota; altre note positive vanno per l’artwork e per la produzione discografica, professionali e di buona qualità, quindi comprensibilmente migliori delle auto-produzioni che la redazione di Bandstribe ha sinora recensito, senza voler sminuire nessuno per questo. In conclusione, suggerisco quindi agli appassionati del genere di seguire questa giovane band italiana, che ha già delle date in programmazione per il mese successivo (per informazioni, visitate il Myspace della band, che tra l’altro è ben curato e graficamente piacevole).

Titolo: Dead World

Brani: 8 tracce

Anno: 2009

Produzione: Insanity Records

Contatti: http://www.myspace.com/hypnotheticall

http://www.hypnotheticall.it/

© 2009 - 2017 Bandstribe.it di Lorenzo Stentella e Lopopolo Marco - Il sito è ottimizzato per una risoluzione di 1600 x 900 - E' vietata ogni riproduzione non autorizzata del portale.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.