Logo

MOTHERBOARDS PROJECT BANDSTRIBE

 
Si compongono come le parti di una scheda elettronica, musica ed arte ed il loro nome è Motherboards Project. I dipinti, in cui si fondono spaccati metropolitani e circuiti elettronici, proiettati durante i loro live, appartengono a Francesco Baiocchi che è il fondatore di questo progetto; Le esibizioni avvengono in vari ambienti, accostando a suoni elettronici, sperimentali,oltre che performance audiovisive anche live painting. Dall’album “To Exclaim” sedici tracce, diverse fra loro,interessanti e curate senza mai essere troppo tirate. Le influenze musicali presenti sono molto diversificate; nonostante il trio sia italiano, i testi sono in inglese. La tessitura musicale presente è quasi sempre buona. Si parte con “The Milky way”, suoni elettronici fortemente presenti ma ben intrecciati tra loro. Una nota di merito va alla voce in “Strange folk in place” , giunge alle nostre orecchie anche il dolce suono di un banjo. Il trio è composto da Baiocchi alla composizione, chitarra elettrica, computer, voce e videoarte, Stefano Forti al basso e Fabio Contorni alla batteria elettronica. Nonostante il genere, davvero particolare, all’ascolto risulta piacevole soprattutto per quanto riguarda alcuni brani. Buono l’intreccio creato tra la parte strumentale e quella elettronica in “Wild creatures”, le sue sonorità rimango nella mente. Nel complesso molto buono, nonostante qualche piccola imperfezione.

Titolo: To Exclaim
Brani:16
Produzione: Autoprodotto
Contatti: http://www.myspace.com/baiocchifrancesco
www.francescobaiocchi.com

Andreoni Sara

© 2009 - 2017 Bandstribe.it di Lorenzo Stentella e Lopopolo Marco - Il sito è ottimizzato per una risoluzione di 1600 x 900 - E' vietata ogni riproduzione non autorizzata del portale.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.