Logo

OVERTURES BANDSTRIBE

 
Overtures con “Entering the maze”; sound pulito, curato e grintoso fino all’ultima nota. Dieci tracce compongono quest’album, che sa presentarsi molto bene grazie all’artwork un piccolo labirinto di immagini, the maze, un fondo scuro fa risaltare il tutto. La band nasce a Gorizia nel 2003, è composta da cinque elementi: Michele Guaitoli (voce), Marco Falanga (chitarra), Adriano Crasnich (chitarra), Luka Klanjscek (basso) e Andrea Cum (batteria). L’album è disponibile come dvd in cui è presente anche il videoclip di “Savior”. Sono coinvolgenti, energici, la loro musica arriva diretta, senza troppo fronzoli e senza mai cadere nel banale; La traccia introduttiva “The Maze” dimostra sin da subito la bravura e l’esperienza. La voce sempre curata e ben modulata. A rapire la nostra mente e tutto il nostro corpo sarà “Empty trails” che grazie alla sua sonorità accompagna la nostra immaginazione attraverso immagini spontanee. I testi sono tutti in inglese. A colpire la nostra attenzione, a convincerci a dedicare più di un ascolto per cogliere ogni singolo dettaglio, sarà “In the middle of nowhere”; un sound veramente caratteristico e gli assoli di chitarra dimostrano la bravura e la cura posta in ogni singola nota. Nella loro carriera hanno già condiviso il palco con nomi importanti come “Elvenking”, “White Skull”, “Sinestesia”, “Lincoln Quartet ft. Clive Bunker”  e molti altri. In chiusura ascolteremo “The oracle” che saprà deliziare il nostro udito. Una band importante la cui passione traspare da ogni singola nota.

Titolo: Entering the maze 
Brani: 10
Anno: 2013
Contatti: http://www.overtures.it/

© 2009 - 2017 Bandstribe.it di Lorenzo Stentella e Lopopolo Marco - Il sito è ottimizzato per una risoluzione di 1600 x 900 - E' vietata ogni riproduzione non autorizzata del portale.

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.