Menu

THAL - REACH FOR THE DRAGON'S EYE - BANDSTRIBE

THAL cover THAL band 

ITALIANO:

Un sottogenere che ho iniziato ad apprezzare “tardi” rispetto al resto del metal è senz’altro lo stoner, di cui ho subito carpito la potenza e la carica sonora che porta con sé. I Thal, band dell’Ohio, ricadono e ricalcano il sottogenere di cui sopra, quindi, miei cari amanti di Queens of the Stone Age e Kyuss, unitevi perché il genere è più vivo che mai!

Il power trio statunitense, devo ammetterlo, non porta grande innovazione ma non lascia comunque nulla al caso, nello specifico il loro “Reach for the dragon’s eye” è un mix dalle tinte scure: accenni sludge, parti rapidissime in stile Clutch e sovente acidi come i Black Sabbath, nonostante siano solo in tre sembrano il doppio, le mie cuffie tremono ad ogni colpo di cassa e la cosa che mi è piaciuta di più è la qualità che c’è dietro a questo lavoro, davvero di ottimo livello. A dirla tutta, se devo trovare un difetto al disco… ha troppi pochi brani!

ENGLISH:

A sub-genre that I’ve lately appreciated in my life is the stoner metal, altough I’ve immediately understand it’s powerful sound. Thal, a band from Ohio, represent a nice example of how the genre is still alive and ready to kick your ass, so this is for you, my dear Queens of the Stone Age and Kyuss lovers out there!

The Columbus based power trio it’s not so innovative (got to admit it!) but this album “Reach for the Dragon’s Eye” is a dark-colored mix of Clutch - style speed but also acid like Black Sabbath. At one point I wasn’t sure if they are a trio, their sound is so loud that they seems to be at least six, my earphones trembles on every bass drum hit. But the most valuable thing about this album is it’s quality in terms of sound and production, absolutely an excellent work. To be honest, if I have to find a glitch I would say that the number of trucks is too low!

 

Album: "Reach up for the dragon's eye"

Artista/artist: Thal

Tracce/tracks: 8

Contatti/contacts: https://www.facebook.com/thalheavyband/ 

Federico Cardinali

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

        

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.