Logo

LAND OF DAMNATION - DEMON - BANDSTRIBE

CoverFront 

L’Epifania del martedì è sempre qualcosa di memorabile ed è bene metterla nero su bianco qui su BT. Loro sono i Land of Damnation e vi presento il loro primo EP dal titolo “Demon”.

Cinque brani melodici ma di granito, ricchi di spunti ma che lasciano trasparire tutta la dedizione riservata a questo lavoro. Si parte con una breve intro strumentale che fa da apripista ad un crescendo di assoli frizzanti e ritmiche serrate. Nonostante il primo ascolto possa far pensare a qualcosa di poco orecchiabile vi assicuro che non è così, l’idea di base è il sound heavy che risulta leggero come una piuma e non perde il confronto con la linea vocale, sia in pulito che in growl che viene pienamente supportata dal basso e dalla batteria di chiara matrice Maideniana (orecchie ben tese su “Die”, venitemi a dire che i Maiden non hanno fatto scuola!). Così si chiude un cerchio praticamente perfetto. Il punto più alto di tutto l’album è l’ultima traccia che davvero fa capire quanto lavoro ci sia stato dietro al disco.

Non mi dilungo oltre così da evitare il ripetermi, per me questo è uno dei migliori lavori a trovare spazio qui su BT in questi primi mesi del 2018.

 

Album: “Demon”

Artista: Land of Damnation

Tracce: 5

Contatti: http://www.landofdamnation.com/, https://www.facebook.com/landofdamnation/

 

Federico Cardinali

© 2009 - 2018 Bandstribe.it

I cookie ci permettono di offrire i nostri servizi. Continuando con la navigazione, l'utente accetta di utilizzare i cookie.